I – CONCETTI BASE DELLA MEDICINA TRADIZIONALE CINESE

 nella categoria Shiatsu Matsu

La Medicina Tradizionale Cinese (MTC) deriva dal pensiero filosofico cinese. La MTC è una medicina “energetica” perché considera l’esistenza di un’Energia Vitale alla base della funzionalità organica.

La MTC pone il fruitore occidentale di fronte alla difficoltà di comprendere il senso di “cura”. In occidente si è soliti portare l’attenzione al sintomo (principalmente) senza occuparsi di ricercare la radice del problema, la causa che ha scatenato, ad esempio, una reazione allergica, e si fa una netta distinzione tra ciò che è fisico, emotivo e spirituale.

Nella MTC ciò che conta è l’equilibrio dell’energia personale, dove, per equilibrio, si intende l’unione di tutte le parti di cui è fatta una persona (corpo, mente, spirito) quindi l’attenzione è rivolta a comprendere quali sono gli eccessi o le carenze in questo senso per poi agire in maniera mirata, attraverso una serie di trattamenti, fino a giungere al bilanciamento energetico corretto per quella persona, differente da ogni altro essere umano.

Gli antichi cinesi, attraverso l’osservazione dei fenomeni naturali, hanno elaborato modelli teorici con cui hanno spiegato l’origine dei fenomeni della Vita e le loro relazioni. L’applicazione dei modelli all’essere umano individua le seguenti entità:

ENERGIA VITALE (QI o KI)

YIN – YANG

I CINQUE ELEMENTI

LE ENERGIE CLIMATICHE

Nel loro insieme, queste entità si esprimono nell’essere umano attraverso la sua struttura energetica, rappresentata da:

LE CINQUE SOSTANZE FONDAMENTALI

GLI ORGANI E I VISCERI

I MERIDIANI ENERGETICI.